Il Decreto Legge n°34 detto “Rilancio” pubblicato il 19 maggio 2020, ha introdotto Il SUPERBONUS 110% prevedendo che gli interventi possano essere svolti anche a costo zero per il contribuente. L’incentivo è una detrazione del 110% da applicare sulle spese sostenute dal luglio 2020 al 30 giugno 2022 che consente di detrarre dall’IRPEF in 5 anni, la quota di spesa sostenuta di pari importo. Per ottenere la detrazione del 110% necessita rispettare alcuni requisiti minimi: Miglioramento di almeno due classi energetiche (ECOBONUS 110%) Miglioramento della classe sismica del fabbricato e che l’Edificio ricada in zona 1,2 o 3 della zonizzazione sismica (SIMABONUS 110%) Intervento di recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti (BONUS FACCIATE 90%) Intervento di manutenzione straordinaria , restauro e recupero conservativo o ristrutturazione Edilizia, effettuata sulle parti comuni di un Edificio (RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 50%). Per sostenere le spese il Cittadino può: Se ha capienza IRPEF, sostenere le spese e recuperarle in 5 anni (ECOBONUS-SISMABONUS) o 10 anni (BONUS FACCIATE-RISTRUTTURAZIONE); Può cederle all’Impresa Esecutrice, ottenendo uno sconto in fattura fino al 100% dell’importo contrattuale; Può cedere il credito alle Banche, che lo sconterà al contribuente stesso;
Il Decreto Legge n°34 detto “Rilancio” pubblicato il 19 maggio 2020, ha introdotto Il SUPERBONUS 110% prevedendo che gli interventi possano essere svolti anche a costo zero per il contribuente. L’incentivo è una detrazione del 110% da applicare sulle spese sostenute dal luglio 2020 al 30 giugno 2022 che consente di detrarre dall’IRPEF in 5 anni, la quota di spesa sostenuta di pari importo. Per ottenere la detrazione del 110% necessita rispettare alcuni requisiti minimi: Miglioramento di almeno due classi energetiche (ECOBONUS 110%) Miglioramento della classe sismica del fabbricato e che l’Edificio ricada in zona 1,2 o 3 della zonizzazione sismica (SIMABONUS 110%) Intervento di recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti (BONUS FACCIATE 90%) Intervento di manutenzione straordinaria , restauro e recupero conservativo o ristrutturazione Edilizia, effettuata sulle parti comuni di un Edificio (RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 50%). Per sostenere le spese il Cittadino può: Se ha capienza IRPEF, sostenere le spese e recuperarle in 5 anni (ECOBONUS-SISMABONUS) o 10 anni (BONUS FACCIATE-RISTRUTTURAZIONE); Può cederle all’Impresa Esecutrice, ottenendo uno sconto in fattura fino al 100% dell’importo contrattuale; Può cedere il credito alle Banche, che lo sconterà al contribuente stesso;
Partita IVA e Codice Fiscale: 10043341006 Numero REA: RM - 1206821 - Capitale Sociale: Euro 100.000,00 Privacy Policy Codice etico Rating di Legalità
EdilAmbiente s.r.l.
SteveR
EdilAmbiente s.r.l.
SteveR
EdilAmbiente s.r.l.
Partita IVA e Codice Fiscale: 10043341006 Numero REA: RM - 1206821 - Capitale Sociale: Euro 100.000,00 Privacy Policy Codice etico Rating di Legalità